Iscrivetevi alla newsletter e ottenete uno sconto del 10%

Pelle uniforme, radiosa e…intestino! Qual’è la relazione ?

Peau nette et éclatante : mais pourquoi on nous parle sans arrêt de l’intestin !  « Il est où » le rapport ?

Non sappiamo voi, ma da parte nostra sentiamo sempre di più parlare dell'intestino come "un secondo cervello".
Chi ricorda questo bestseller mondiale di Giulia Enders del 2014 "Il fascino discreto dell'intestino: Tutto su un organo non amato" che ci spiega, in maniera tanto educativa quanto giocosa e leggera, questo legame inaspettato tra l'intestino ed il resto del nostro corpo…ma anche del nostro spirito.

Oggi abbiamo voluto affrontare l'argomento legandolo alla cura della pelle parlandovi di questo rapporto poco conosciuto e tuttavia attualissimo: l'asse intestino-pelle.

Che cosa significa ? Perché e come i problemi della pelle sono legati al nostro apparato digerente? In che modo I fattori esterni come stress, dieta, idratazione influenzano questa relazione?

Con ABSOLOGY®, abbiamo deciso di spiegarvi tutto!

 

Salute della pelle: stati emotivi, digestione e ruolo del microbiota intestinale

 

La correlazione tra pelle e intestino - l'asse intestino-pelle - è stata ufficialmente accertata dagli esperti anni fa: gli squilibri intestinali possono interessare la pelle inducendo "infiammazioni sistemiche" innescando così malattie dermatologiche come la dermatite atopica (AD) o l'acne.

“La teoria indicava un'interrelazione tra stati emotivi, microbiota intestinale e infiammazione cutanea sistemica, il noto asse intestino-pelle-cervello. Questa correlazione ha ora aperto diverse strade contro diverse malattie della pelle come la dermatite atopica (AD), l'acne, la psoriasi e molte altre. »

Per riassumere e soprattutto per semplificare quanto appena detto, vi proponiamo un esempio un po' caricaturale ma esplicito: al momento non vi sentite in gran forma, state passando un periodo stressante. State sfogando sul cibo con una dieta quindi non proprio ottimale ed equilibrata. Ebbene, la risposta del vostro intestino a questi eccessi può manifestarsi nella comparsa di brufoli o reazioni infiammatorie.

Con ABSOLOGY®, non smetteremo mai di insistere sull'importanza di optare per un approccio olistico e sull'importanza di curare le cause, prima che i sintomi.
Allo stesso tempo, desideriamo anche offrirvi soluzioni concrete ed efficaci per aiutarvi a risolvere questi problemi della pelle.

 

Probiotici e prebiotici: qual è la differenza?

 

Prima di tutto, se non lo sapevate già, sappiate che anche il vostro corpo ha una sua vita, e sì! Un intero microcosmo addirittura, chiamato microbiota: è un insieme di microrganismi benefici, naturalmente presenti in un determinato ambiente, e che svolgono funzioni essenziali per la buona salute. Questi sono batteri, parassiti o funghi: ma non fatevi ingannare dai loro nomi, lo ripetiamo, sono lì per proteggervi. La natura è ben fatta, ricordatelo, sempre!

Nell'uomo ci sono diversi microbioti ed in questo caso, quello che ci interessa è il microbiota intestinale per poter spiegare la differenza complementare tra probiotico e prebiotico.

I probiotici sono agenti naturalmente presenti nel nostro corpo, che contribuiscono al corretto funzionamento di diverse azioni come la digestione, l'immunità... e che possono essere assunti anche sotto forma di integratori alimentari. Il modo in cui i probiotici possono svolgere un ruolo positivo nel ridurre l'insorgenza del "distress" cutaneo è dovuto al loro aiuto indiretto nel migliorare il ripristino del microbiota intestinale, producendo acidi grassi a catena corta (composti antimicrobici), che avranno un effetto barriera e stimoleranno le difese immunitarie.

I prebiotici, invece, sono le prelibatezze del vostro microbiota: non ne “ha bisogno” per funzionare correttamente, ma ha un'azione booster per i probiotici sopra citati.

Un grande alleato che aiuterà ad aumentare la produzione di ceppi benefici e quindi ad intervenire a sostegno dei probiotici e a migliorare la salute intestinale, che di fatto migliorerà la salute della vostra pelle.

 

ABSOLOGY® Balance Skin

 

Come abbiamo sempre detto, ABSOLOGY® ha fatto della sua missione quella di offrirvi gli elementi essenziali della natura, combinati con un'efficacia scientificamente provata. E lanciando Balance Skin ve lo confermiamo ancora... ma questa volta lo diciamo anche con i fiori (capirete subito perché!)

Ora che conoscete la relazione tra problemi della pelle e apparato digerente, è il momento di evidenziare gli effetti potenzialmente indesiderati di uno squilibrio del microbiota sulla pelle:

  • La pelle diventa più reattiva e sensibile
  • La pelle può diventare “atopica” e presentare reazioni allergiche sotto forma di infiammazione, prurito, eczema e comparsa di arrossamenti
  • La pelle può osservare un aumento delle imperfezioni e la comparsa di piccoli brufoli, o sviluppare una tendenza all'acne
  • La pelle può essere indebolita a causa delle aggressioni esterne, come l’inquinamento o come la pelle che soffre di "maskné" (arrossamenti e inestetismi legati all'uso della mascherina)

È in risposta a queste diverse problematiche che ABSOLOGY® ha deciso di integrare nella sua formula, SynBalance®, un complesso probiotico brevettato e di combinarlo con dei prebiotici e altri ingredienti specifici.

Per quanto riguarda SynBalance®, i 3 ceppi probiotici utilizzati sono stati selezionati per le loro notevoli prestazioni nel modulare lo stato infiammatorio e per svolgere un ruolo efficace nell'asse intestino-pelle.
Forniscono un aiuto indiretto per migliorare il ripristino del microbiota intestinale e per per idratare la pelle dall'interno, ridurre l'infiammazione e il prurito e aumentare l'elasticità della pelle del 45%.

Per quanto riguarda i prebiotici, ABSOLOGY® ha deciso di fare appello ai poteri essenziali dei fiori nella sua formulazione. La fibra di acacia è un ottimo prebiotico, che con i probiotici SynBalance® favorisce la crescita di microrganismi benefici che contribuiscono alla salute intestinale.

La viola selvatica, invece, grazie alle sue proprietà purificanti, aiuta a mantenere la pelle sana, favorendo l'eliminazione delle tossine e contribuisce ad avere un colorito della pelle omogeneo.

Per offrire un'azione sinergica davvero ottimale, ABSOLOGY® ha aggiunto alla sua formula Balance Skin la vitamina B3 per aiutare a mantenere la pelle ben idratata e protetta dall'invecchiamento cutaneo, ma anche lo Zinco, utile per contrastare una varietà di disturbi grazie alle sue proprietà infiammatorie e antiossidanti.

Uno studio di efficacia, condotto con SynBalance® su 80 utilizzatrici/utilizzatori che presentano dermatite atopica più o meno grave ha dimostrato :

  • Il 90% degli utenti trova la propria pelle più sana
  • L'83% degli utenti trova la propria pelle più elastica
  • Il 75% degli utenti trova la propria pelle più idratata
  • Il 70% degli utenti ha notato una riduzione del prurito

 

Desiderate saperne di più ? Andate alla nostra pagina « brevetti SynBalance® » o direttamente alla pagina del prodotto Balance Skin.

Per non perdere nessuna delle nostre novità, i nostri tutorial e i consigli di bellezza, non esitate ad iscrivervi alla nostra newsletter o unitevi alla nostra community su Instagram!

Messaggio precedente Post successivo

Prodotti performanti

Principi attivi brevettati con dimostrata efficacia clinica

Prodotti naturali

Capsule vegetali e ingredienti di origine naturale che offrono la migliore biodisponibilità per garantire un’assimilazione perfetta

Responsabile

Flaconi 100% reciclabili e packaging certificati FCS

Prodotto in Italia e Francia

Collaboriamo con partners di rilevanza internazionale al fine di assicurare un’eccellente qualità nel processo di sviluppo e produzione dei nostri prodotti.

Disponibilità