In che modo gli integratori alimentari possono aiutare in caso di pelle disidratata?

Comment les compléments alimentaires peuvent aider les peaux déshydratées ?

Avete notato una perdita di luminosità nella vostra pelle? Sentite fastidio alla pelle, prurito, arrossamento o una sensazione di tensione sul viso? Tutti questi segni possono essere causati dall'essiccazione della pelle causata dalla disidratazione. Tutti i tipi di pelle; mista, secca o grassa possono essere interessati da questo fenomeno.

Fornire al vostro corpo gli elementi naturali essenziali per una migliore salute generale è fondamentale per mantenere un perfetto equilibrio.
A priori, si potrebbe pensare che non ci siano collegamenti tra due di questi organi molto diversi: il microbiota intestinale e l'epidermide.
Eppure, sono intrecciati tramite una connessione fisiologica chiamata asse intestino-pelle. Il microbiota, questi insiemi di microrganismi, batteri buoni sono destinati a combattere gli attacchi patogeni esterni.

Se si verifica uno squilibrio in questo microbiota, le conseguenze si fanno sentire rapidamente con la comparsa di diverse forme di infiammazione, irritazione e persino alcune patologie. Da qui l'importanza di inserire nella beauty routine quotidiana degli integratori alimentari mirati all'equilibrio del microbiota intestinale.

 

Perché la pelle si disidrata?

 

In una persona adulta, il peso corporeo totale è costituito dal 65% di acqua, che è presente in ciascuno dei nostri organi, tessuti e cellule. La nostra pelle non fa eccezione, quindi ha bisogno di acqua per mantenere il suo potere tensore, la sua naturale luminosità e la sua elasticità.
Naturalmente protetto da un film idrolipidico, lo strato superiore della nostra pelle ci aiuta a ridurre l'effetto di evaporazione dell'acqua contenuta nelle nostre cellule epidermiche.

Quando il microbiota dell'intestino e della pelle sono squilibrati, carenti o aggrediti da vari fattori esterni e comportamentali, allora compare un'alterazione nel processo di riduzione dell'evaporazione, l'acqua non effettua più correttamente il suo passaggio tra derma ed epidermide, causando una maggiore disidratazione.

I fattori che favoriscono i sintomi della pelle disidratata possono essere di varia origine:

  • Il nostro ambiente

Le condizioni atmosferiche, il freddo, il caldo elevato, la siccità, il vento, i raggi solari o addirittura l'inquinamento atmosferico attaccano la nostra pelle durante tutto il giorno, contribuendo ad un profondo squilibrio nel normale funzionamento della nostra epidermide.

  • Le nostre emozioni

Stress, stanchezza, ansia, depressione, tutte queste emozioni negative possono avere un'influenza sulla nostra salute generale e sull'equilibrio del nostro asse pelle-intestinale, che può arrivare fino al rischio di disidratazione cutanea.

  • I nostri comportamenti

Se siete fumatori, sia che consumate regolarmente bevande alcoliche o che abbiate uno stile di vita scorretto in generale, ognuno di questi fattori presi indipendentemente o contemporaneamente avrà degli effetti dannosi sulla salute e sulla bellezza della vostra pelle. Lo stesso vale per le cattive abitudini alimentari responsabili di carenze o, al contrario, di assunzione eccessiva di nutrienti.

  • Prodotti cosmetici

Molti prodotti di bellezza industriale, come struccanti, creme per il viso, antirughe o solari, potenzialmente inadatti al proprio tipo di pelle, contengono agenti aggressivi, detergenti o addirittura essiccanti, responsabili della salute e del fisiologico squilibrio dell'epidermide.

  • Farmaci

È probabile che alcuni trattamenti farmacologici, tra cui quelli per il colesterolo, anti-acne, sulfamidici o penicillina, causino secchezza cutanea.

 

Come prendersi cura della pelle disidratata quotidianamente?

 

Per limitare la perdita e l'evaporazione dell'acqua dall'epidermide e riparare i danni causati alla barriera cutanea naturale, è fondamentale ripristinare l'equilibrio del microbiota intestinale e prestare particolare attenzione a ciò che si consuma e al proprio ambiente :

  1. L'assunzione giornaliera di liquidi deve soddisfare i nostri bisogni fisiologici in modo che si debba bere almeno 1,5 L di acqua ogni giorno.
  2. I prodotti da bagno e di bellezza che utilizzate non devono essere aggressivi per la pelle e potenzialmente supergrassi o reidratanti.
  3. L'ambiente della vostra casa e in particolare la qualità dell'aria ambiente devono essere garantiti da una buona ventilazione, ambienti non surriscaldati o addirittura non climatizzati. Tutto deve poter contribuire a contrastare un'accelerazione del fenomeno dell'evaporazione.
  4. Deve essere attuata una beauty routine attraverso integratori alimentari mirati per ripristinare l'equilibrio dell'asse intestino-pelle.

 

Quali integratori alimentari per combattere la disidratazione cutanea?

 

Unendo le proprietà protettive, riparatrici e rigeneranti di alcuni ingredienti naturali, ABSOLOGY®, grazie al suo innovatiovo compesso probiotico, ha sviluppato un integratore alimentare che consente il ritorno ad un migliore equilibrio del microbiota dell'intestino e della pelle: il complesso SynBalance®.

I tre probiotici presenti in Balance Skin, uniti alla fibra di Acacia, la Viola selvatica, lo Zinco e la vitamina B3, permettono di ottenere risultati più che convincenti su idratazione, elasticità e luminosità della pelle. Un trattamento di pochi mesi è sufficiente per ritrovare una migliore salute generale della vostra epidermide.

Messaggio precedente Post successivo

Prodotti performanti

Principi attivi brevettati con dimostrata efficacia clinica

Prodotti naturali

Capsule vegetali e ingredienti di origine naturale che offrono la migliore biodisponibilità per garantire un’assimilazione perfetta

Responsabile

Flaconi 100% reciclabili e packaging certificati FCS

Prodotto in Italia e Francia

Collaboriamo con partners di rilevanza internazionale al fine di assicurare un’eccellente qualità nel processo di sviluppo e produzione dei nostri prodotti.

Disponibilità